You are here
Fisciano: raccolti 1.364 chili di carta e cartone nel mese di marzo Provincia e Regione 

Fisciano: raccolti 1.364 chili di carta e cartone nel mese di marzo

1.364 chilogrammi di carta e cartone raccolti in città nello scorso mese di marzo, nell’ambito della raccolta straordinaria di questo materiale, promossa dal Comieco. “Si tratta – dice il Sindaco, Vincenzo Sessa – di un buon risultato se si tiene conto soprattutto del fatto che è stata la prima iniziativa straordinaria del genere. Ringrazio i Cittadini, le scuole, le aziende e gli uffici presenti in città per il senso civico dimostrato.

Ringrazio anche gli operatori della società “Fisciano Sviluppo” S.p.A. e l’Amministratore unico della stessa società, Andrea Pirone, che hanno curato il servizio. Seguiranno altre iniziative del genere perché differenziare i rifiuti vuol dire rispettare l’ambiente e tutelare la nostra salute. In queste iniziative è fondamentale il coinvolgimento delle scuole perché i nostri ragazzi saranno i cittadini del futuro ed è fondamentale educarli al rispetto dell’ambiente”.

“Buona la prima – aggiunge Andrea Pirone – perché si trattava della prima esperienza del genere. Sicuramente la ripeteremo, ma estenderemo il periodo di raccolta su due mesi. Abbiamo in cantiere altre iniziative del genere riferite ad altre tipologie di rifiuti. Anche io sono del parere che bisogna coinvolgere le scuole e i giovani in progetti del genere.

Non a caso, il prossimo 16 aprile, presso il nostro Ecocentro, ci sarà la visita degli studenti del ProfAgri, presso il cui Istituto abbiamo tenuto degli incontri di formazione sulla differenziata”. In particolare, gli operatori della “Fisciano Sviluppo”, hanno effettuato 28 ritiri di carta e cartone presso utenze domestiche e non, pari a 1.123 chilogrammi, e 10 ritiri presso le scuole, pari a 241 chilogrammi circa.

Il totale della carta e cartone raccolta a marzo, è pari, dunque, a 1.364 chilogrammi. Nel computo totale, manca il dato della scuola superiore “ProfAgri”, in via di definizione. Il progetto ha previsto, lo scorso 21 marzo, anche la piantumazione di 270 nuovi alberi (uno per ogni neonato degli anni 2011/2012) nell’area del parcheggio di Lancusi, in via Fratelli Napoli.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi