You are here
ELEZIONI FIR CAMPANIA: ROBERTO MANZO DELL’ARECHI RUGBY ELETTO CONSIGLIERE Altri sport Sport 

ELEZIONI FIR CAMPANIA: ROBERTO MANZO DELL’ARECHI RUGBY ELETTO CONSIGLIERE

L’Arechi Rugby in consiglio FIR Campania. Le elezioni federali tenutesi nella giornata di ieri presso l’hotel Ramada a Napoli hanno sancito la vittoria, con il 61.4% delle preferenze, del candidato Presidente Giuseppe Calicchio. Beneventano doc, il neo-presidente ha ottenuto la vittoria a discapito dell’altro candidato, il presidente dell’Amatori Torre del Greco Pasquale De Dilectis.

Le votazioni si sono svolte in un clima di serenità e reciproco rispetto tra i candidati, con i club che hanno presenziato nella quasi totalità, registrando un’affluenza pari al 90.7% con 19 Società partecipanti su 20 aventi diritto al voto.

“Mi preme ringraziare tutte le società per la partecipazione ed il sostegno, ma soprattutto per la fiducia mostrata esprimendo la maggioranza delle preferenze nei miei confronti” – queste le prime parole del neo eletto Calicchio – “Da oggi parte il nuovo percorso del Comitato fatto di inclusione e condivisione. Tutte le Società, anche quelle che non hanno sposato il progetto che porteremo avanti con i consiglieri, verranno coinvolte nei gruppi di lavoro che saranno costituiti da subito su tematiche mirate. Nessuno deve sentirsi escluso dalla governance regionale né tantomeno dai progetti che andremo ad implementare per lo sviluppo del nostro rugby”.

Il nuovo Consiglio Regionale che supporterà il lavoro del presidente è così composto: Giovanni Melillo eletto con 1599 voti, Emilia De Angelis (1552), Roberto Manzo (1444) e Sebastiano Palomba (1368).

“Si tratta di un ulteriore riconoscimento del nostro lavoro – ha commentato Manzo – che non parte dalla caparbietà di pochi ma dall’impegno costante di molti che credono nel nostro progetto sportivo. Sono orgoglioso di poter rappresentare non solo la mia società, ma tutta la provincia di Salerno all’interno del consiglio per l’intero quadriennio olimpico. Ovviamente non posso non ringraziare il neoeletto presidente Calicchio, al quale ci lega la forte condivisione di vedute e di spirito rugbistico. Senza questi elementi, sarebbe stato difficile rappresentare degnamente il nostro sport in una provincia che merita tanto dal punto di vista sportivo e organizzativo”.

L’elezione del presidente Roberto Manzo alla carica di consigliere segue rispetto alla recentissima nomina del vicepresidente, Luca Lambiase, quale fiduciario provinciale per la Federazione Italiana Rugby.

“Non possiamo non essere orgogliosi di questi risultati – ammette Lambiase – perché siamo consapevoli di quanto il nostro lavoro sia ben visto e riconosciuto sul territorio provinciale e regionale. La mia nomina e in particolare quella del presidente Manzo, al quale faccio i miei più sentiti complimenti, lasciano presagire che la strada da noi intrapresa sia quella giusta per consentire al rugby di svilupparsi esponenzialmente sul nostro territorio”.

Tra le più recenti soddisfazioni dell’Arechi Rugby c’è quella di aver montato in pianta stabile i celebri pali ad H all’interno dello stadio “Vestuti”, che è tornato da pochi anni ad essere la casa del rugby salernitano dopo un periodo di allontanamento.

“Attualmente, nonostante il periodo difficile dettato dalla pandemia, numerosi sono i ragazzi di età compresa tra i 3 e i 12 anni che stanno approcciando al nostro sport – commenta il presidente Manzo – dando merito al percorso tecnico-sportivo che abbiamo intrapreso con il supporto dello staff ed in particolare della nostra Silvia Gaudino. Il rugby è per tutti, si può praticare sin dai 3 anni e tante famiglie ne stanno riconoscendo il potenziale enorme soprattutto in termini di propedeuticità, in una città come quella di Salerno che vive principalmente di calcio”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi