You are here
Disastro a Positano: fango ovunque nella Divina Costiera Primo piano Provincia e Regione 

Disastro a Positano: fango ovunque nella Divina Costiera

Positano è il comune maggiormente colpito dalle intense piogge della scorsa notte. Il torrente Rivo dei Mulini ha vomitato fango e detriti che a valle hanno sommerso l’area adibita a deposito mezzi della nettezza urbana. Come testimoniano le foto di Fabio Fusco, la violenza dell’acqua ha addirittura ribaltato alcuni furgoncini e scooter.

Diverse le case e i negozi del centro che risultano allagati. Il fango ha invaso anche la spiaggia grande, danneggiando le imbarcazioni adagiate sull’arenile e creando in mare un’enorme chiazza scura.
Il sindaco Michele De Lucia ha ordinato, per la giornata di oggi la chiusura delle scuole.
Questo disastro, come quello dell’11 settembre scorso, è in gran parte la conseguenza dei vasti incendi che la scorsa estate hanno funestato le montagne sovrastanti Positano, distruggendo ettari di vegetazione. A nulla è valsa la pulitura degli alvei e delle briglie dei torrenti operata nelle scorse settimane.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.