You are here
Covid, allarme Cgia: rischio boom lavoratori in nero. Sud penalizzato Attualità Economia 

Covid, allarme Cgia: rischio boom lavoratori in nero. Sud penalizzato

A causa del Covid l’Italia rischia un boom dei lavoratori in nero. Lo rileva la Cgia osservando che i lavoratori irregolari sono già 3,3 milioni, per lo più al Sud. A questo si aggiunge il fatto che la crisi determinata dall’emergenza sanitaria potrebbe far esplodere l’esercito degli abusivi e dei lavoratori in nero presenti in Italia. Stando alle previsioni dell’Istat, infatti, entro la fine di quest’anno circa 3,6 milioni di addetti rischiano di perdere il posto di lavoro, riferisce la Cgia.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.