You are here
Corteggia una ragazza ad Agropoli, punito con calci e pugni: caccia agli aggressori Provincia e Regione 

Corteggia una ragazza ad Agropoli, punito con calci e pugni: caccia agli aggressori

Il tentativo di fare conoscenza con una ragazza sarebbe alla base dell’aggressione a un 27enne del posto, avvenuta sabato scorso al porto. Alle 22,30 il giovane era a passeggio da solo. Voleva fare conoscenza con qualche ragazza e, con modi gentili, ne ha avvicinata più di una, fino ad arrivare a un piccolo gruppo di persone, in cui c’era una ragazza. Si è avvicinato e le ha chiesto nome e numero di telefono. La ragazza non ha risposto e lui si è subito allontanato. Poco dopo è stato raggiunto da due ragazzi (che non ricordava essere nel gruppetto). Senza mezzi termini, uno l’ha colpito più volte con pugni al volto, facendolo cadere. Quando si è rialzato, il ventisettenne ha raccolto gli oggetti
personali che gli erano caduti dalle tasche, ma l’aggressore ha preso le chiavi di casa e le ha lanciate in mare. A quel punto ha cercato di allontanarsi. Secondo la denuncia del giovane, sporta ai carabinieri di Agropoli,- scrive Paola Desiderio su Il Mattino in edicola oggi- l’aggressore lo ha seguito fino alla sede Capitaneria di Porto e lo ha aggredito nuovamente, bloccandolo a terra e torcendogli il braccio destro. Solo allora, mentre urlava per il dolore, lo ha lasciato andare. «Facciamo appello a quanti, sabato sera, si trovavano in zona porto al momento dell’aggressione o che, anche indirettamente, possono fornire notizie utili per l’identificazione dei due aggressori – è l’appello del legale del giovane sono pregati di contattare le forze dell’ordine, o anche il sottoscritto, perché ogni dettaglio può risultare utile ai fini investigativi

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi