You are here
Controlli covid nel Salernitano, 141 sanzioni tra cittadini e attività commerciali, chiuso un locale pubblico Attualità Primo piano 

Controlli covid nel Salernitano, 141 sanzioni tra cittadini e attività commerciali, chiuso un locale pubblico

Anche nel corso dei giorni appena trascorsi l’attivitá di prevenzione e controlli per il contenimento della diffusione del coronavirus covid19 è continuata su tutto il territorio provinciale.

Le forze dell’ordine hanno effettuato servizi finalizzati all’ attenzione per la salute e la sicurezza pubblica e per costituire un efficace deterrente ai fenomeni di assembramento, e presenza di persone prive di dispositivi di protezione individuale nei luoghi pubblici ed aperti al pubblico, anche in concomitanza con un notevole afflusso di persone nei centri urbani .

In tale ambito operativo sono proseguiti i servizi di vigilanza a livello di coordinamento interforze, disposti con ordinanza dal Questore della Provincia di Salerno, che, d’intesa con i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ed avvalendosi della preziosa collaborazione dell’Esercito Italiano, della Polizia Provinciale e della Polizia Locale di Salerno, hanno conseguito i seguenti risultati:

· nr. 6687persone controllate;

· nr. 4168 veicoli controllati;

· nr. 1799 esercizi pubblici controllati;

· nr.132 persone sanzionate per mancato uso della mascherina;

· n. 9titolari di esercizi commerciali sanzionati per mancato rispetto della normativa anticovid;

· N. 1 esercizio pubblico chiuso, ex artt. 2 e 4 .l. 35/2020;

· Nr.1 persona denunciata per inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione, poiché in quarantena in quanto positivo al virus.

Sanzionati anche nove esercenti che hanno violato la normativa per la prevenzione del contagio.

In particolare, a Salerno i gestori di cinque locali, tre al Corso Vittorio Emanuele, uno a Piazza S. Agostino, ed, infine un altro, a via Roma, sono stati sanzionati perché hanno continuato la somministrazione oltre le ore 18, anche con la servita ai tavoli, agli avventori: nei loro confronti è stato contestato immediatamente quanto previsto dalla normativa, salvo i successivi ulteriori provvedimenti d’ufficio.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi