You are here
Chiazze a mare, Salerno Sistemi: “Causate dai lavori d’urgenza che hanno mandato in piena il torrente Mariconda” Attualità 

Chiazze a mare, Salerno Sistemi: “Causate dai lavori d’urgenza che hanno mandato in piena il torrente Mariconda”

Salerno Sistemi rappresenta che, a seguito della rottura della tubazione adduttrice principale idrica in località Marchiafava e degli urgenti ed indifferibili lavori di riparazione eseguiti in data odierna, 25 giugno 2020, è stato necessario lo svuotamento della suddetta condotta che ha determinato l’immissione di un’ingente quantità di risorsa idropotabile nel torrente Mariconda.

Tale operazione ha originato un innalzamento del livello del torrente con una portata paragonabile a condizioni di flusso dovute a copiose precipitazioni, con l’inevitabile immissione nel mare di sabbia e terriccio depositati sul fondo del tratto di valle del torrente. Il flusso originato ha comportato, peraltro, una temporanea attivazione del troppo pieno del torrente Mariconda.

La problematica è stata risolta tempestivamente dal personale tecnico.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi