You are here
Castellabate, cimitero aperto per la festività di Ognissanti: le disposizioni del Comune Provincia e Regione 

Castellabate, cimitero aperto per la festività di Ognissanti: le disposizioni del Comune

Il Sindaco facente funzioni di Castellabate Luisa Maiuri, ha appena firmato l’ordinanza N. 57 del 29 ottobre 2020 che dispone alcune misure da seguire per l’accesso al cimitero comunale di Castellabate in occasione della commemorazione dei defunti con il prevedibile notevole afflusso di cittadini. Il Cimitero resterà aperto nei giorni 31 ottobre, 1° e 2 novembre ad orario continuato dalle ore 7:30 alle ore 17:30 per evitare la concentrazione di troppe persone simultaneamente. L’Ordinanza prevede, come ulteriore misura di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria, l’ingresso contingentato dei visitatori, che verrà garantito dalla presenza del personale della Polizia Municipale e della Protezione Civile e del servizio cimiteriale. Il varco d’ingresso del Cimitero verrà utilizzato esclusivamente per l’entrata mentre l’uscita dovrà avvenire obbligatoriamente dal varco laterale in via Casale. A tutti gli utenti verrà misurata la temperatura corporea, verrà inoltre sempre verificato il rispetto del distanziamento sociale e l’utilizzo corretto della mascherina. Nelle cappelle cimiteriali l’accesso contemporaneo è consentito ad un massimo di 5 persone, si vieta inoltre qualsiasi assembramento presso tombe, loculi, edicole e cappelle cimiteriali e, per permettere a tutti di poter accedere al luogo sacro, si raccomanda la permanenza all’interno per un massimo di 30 minuti. D’intesa con i Parroci Don Roberto Guida e Don Pasquale Gargione e in ottemperanza delle indicazioni impartite dalla Curia Diocesana, nei giorni richiamati non verranno celebrate le Messe all’interno della Cappella maggiore della Società Mutuo Soccorso. «In un momento così sentito per far visita ai defunti dobbiamo garantire accessi in sicurezza e nel rispetto del protocollo Covid», dichiara il Sindaco f.f., Luisa Maiuri: «L’invito resta quello di seguire le buone pratiche raccomandate per tutelare la salute di tutti».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi