You are here
CASE IACP A PAGANI E FISCIANO, PROTESTA DAVANTI AL TRIBUNALE Provincia Provincia e Regione 

CASE IACP A PAGANI E FISCIANO, PROTESTA DAVANTI AL TRIBUNALE

Hanno protestato i proprietari degli appartamenti Iacp Futura che temono di perdere il proprio bene attraverso la vendita all’asta delle case stabilita in seguito al fallimento della società. Lo hanno fatto ieri, sia le famiglie di Pagani che di Fisciano con i rispettivi sindaci,  davanti al palazzo di Giustizia di Nocera Inferiore dov’era in corso l’udienza proprio sulla vendida del bene immobile. A “Non andremo da nessuna parte, c’è gente che in quelle case ci è nata, molti ci sono morti, altri hanno sborsato fior di quattrini per assicurarsi un tetto per il futuro. Non siamo abusivi, chiariamolo. È un nostro diritto entrare in possesso delle case senza ostacoli”, fanno sapere i rappresentanti delle famiglie giunti ieri davanti al Tribunale nocerino.  Ci sarà per i titolari solo l’ottenimento del diritto di prelazione concedendo l’ultima parola alle famiglie occupanti, partecipando alle vendite.  A dare sostegno all’iniziativa di protesta davanti al Tribunale c’erano, oltre ai sindacati, anche i sindaci di Fisciano Vincenzo Sessa e quello di Pagani De Prisco.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi