You are here
Campionati studenteschi, l’Ic Picentia sul podio nella finale provinciale di Badminton Provincia Provincia e Regione 

Campionati studenteschi, l’Ic Picentia sul podio nella finale provinciale di Badminton

Accompagnati  dai docenti Paolo Caravano e Raffaela Vessasette alunni della Picentia, Francesco Basso, Giorgia Ielpo, Ilaria Ielpo, Carmine Malangone, Christian Bacco, Sara Sica ed Emanuela Scarpa, hanno conquistato il secondo posto nella finalissima disputata presso il PalaCus di Baronissi.

Alla gara hanno partecipato una cinquantina di alunni, provenienti da sei istituti della provincia di Salerno. Il primo posto è andato all’Ic Pollica, il secondo alla Picentia che perde la finale per un soffio, mentre ad aggiudicarsi il terzo piazzamento sono stati gli alunni di un altro comprensivo di Pontecagnano Faiano, l’istituto “Eleonora Pimentel Fonseca”.

Il Badminton è fra le cinque discipline più praticate nelle scuole medie inferiori, annualmente i campionati studenteschi vengono organizzati in due livelli: il I grado per le scuole medie inferiori ed il II grado per quelle superiori nelle fasi provinciali e regionali.

«Sono felice di poter dire che, nonostante questi due anni di arresto, i successi della Picentia nello sport non si sono fatti  attendere – commenta la dirigente scolastica Ginevra de Majo – grazie ai docenti, alle ragazze e ai ragazzi e alle loro famiglie, per l’impegno che profondono nello sport e per la passione che spinge chi è sportivo  a dare sempre il meglio, in tutto ciò che affronta».

Nell’anno scolastico 2021-2022 l’Ic Picentia ha attivato due progetti per la promozione del Badminton: “Scuola attiva junior”, promosso dal Miur, con i tecnici federali che hanno affiancato i docenti della secondaria di I grado, in orario curriculare, e l’altro rivolto agli alunni delle classi III, IV e V della primaria per le discipline del Badminton e del Taekwondo rispettivamente a cura dei tecnici federali Monica Memoli e Antonio D’Auria.

«Registriamo grande entusiasmo sia fra i ragazzi che fra i genitori – commenta Monica Memoli consigliere nazionale federazione italiana Badminton – anche nei campionati studenteschi c’è stata una grande e bella partecipazione. La nostra intenzione è continuare anche nel prossimo anno scolastico proponendoci nelle scuole sempre con corsi multidisciplinari».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.