You are here
Campania, arrivato il vaccino negli ospedali Attualità Primo piano 

Campania, arrivato il vaccino negli ospedali

È arrivato alle 8 all’Ospedale del Mare di Ponticelli il furgone con i 720 vaccini anti-Covid destinati alla Campania. A scortarlo esercito e carabinieri. Da qui partiranno le dosi destinate agli altri 6 ospedali campani coinvolti vax day. Venti vaccini andranno a una Rsa del quartiere Frullone.

I primi 720 vaccini Pfizer-Biontech rappresentano una fornitura simbolica per dare il via alla campagna di vaccinazione contemporaneamente in tutta Europa. Alle 8.20 sono partite dall’Ospedale del Mare le auto scortate da polizia e carabinieri con le dosi destinate a Salerno, Avellino, Caserta e Benevento. A coordinare le operazioni il direttore generale Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva presente all’Ospedale del Mare.

Cento operatori sanitari saranno vaccinati nell’Ospedale del mare, Cotugno e Cardarelli per quanto riguarda Napoli e al San Sebastiano di Caserta, al Moscati di Avellino, al San Pio di Benevento e al Ruggi d’Aragona di Salerno. Il via alle vaccinazioni avverrà tra le 10 e 10,30 e si tenterà di esordire contemporaneamente in tutte le sette strutture, alle quali si aggiungerà anche una rsa dell’Asl Napoli 1 del Frullone dove saranno vaccinati 20 operatori a partire dalle 13. I vaccini arriveranno all’hub dell’Ospedale del Mare a Ponticelli e da qui saranno smistati negli altri sei presidi.

Nell’Ospedale del Mare si faranno la verifica di congruità sulla temperatura, del lotto e della scadenza e poi le 144 fiale saranno divise in venti fiale (ognuna produce cinque vaccini) distribuite negli ospedali. Le dosi saranno contenute in Cryo–box, all’interno di una borsa, per mantenere la temperatura di 2-8 gradi. La Cryo-box conterrà il codice del lotto per assicurarne la tracciabilità e sarà dotata di una datalogger analogico per la verifica di stabilità della temperatura. Le dosi dovranno essere interamente utilizzate al massimo in 4 giorni.

Nell’Ospedale del Mare sono stati allestiti cinque box vaccinali. Qui verranno inoculate 25 persone ogni ora: oltre ai sanitari del nosocomio, qui arriveranno medici e infermieri del Loreto Mare, San Paolo, San Giovanni Bosco, Pellegrini. Il primo a essere vaccinato sarà Giuseppe Bianco, 46 anni, capo sala del Covid Residence e della cardiologia del presidio di Ponticelli.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi