You are here
Brucia la casa e aggredisce i familiari. TSO per un 41enne Primo piano Provincia e Regione 

Brucia la casa e aggredisce i familiari. TSO per un 41enne

Ieri mattina, nei pressi di località Carro a Eboli, il 41enne Giovanni O. prima aggredisce i parenti e poi da fuoco alla casa. L’allarme è stato lanciato dai parenti e subito sono intervenuti i vigili urbani e i carabinieri che hanno fermato il 41enne, sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio, e trasferito al reparto di psichiatria dell’ospedale Ruggi d’Aragona.

Giovanni era tornato libero da pochi mesi ma non si sottoponeva più alle cure quotidiane. Al centro di igiene mentale a Eboli non lo vedevano da diversi giorni. Adesso l’uomo si trova in ospedale dove riceverà le cure che ha evitato in questi giorni.
I residenti, spaventati per i gesti pericolosi di Giovanni, chiedono una soluzione più efficace prima che accada l’irreparabile.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.