You are here
Bimba nasce morta. Il padre picchia il ginecologo e sfascia il reparto Cronaca Primo piano 

Bimba nasce morta. Il padre picchia il ginecologo e sfascia il reparto

Quella di ieri doveva essere una giornata speciale per una coppia di San Valentino Torio e invece al momento del parto, nel reparto di ginecologia dell’ospedale «Martiri del Villa Malta», hanno scoperto una morte intrauterina di feto.

Alla tragica notizia della morte della sua piccola, Nunzia (la mamma), suo marito e i familiari hanno reagito molto male. Momenti di grande concitazione e aggressione verbale e fisica ai medici. Il padre si è avventato contro il ginecologo di fiducia della moglie aggredendolo con pugni e schiaffi. I familiari hanno sfasciato il blocco operatorio.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del locale Commissariato di polizia, diretti dal vicequestore aggiunto Antonio Capaldo, che hanno sequestrato la cartella clinica della bimba deceduta.

Una tragedia che ha colpito la giovane coppia di San Valentino Torio, che ha visto nascere, senza vita, la loro primogenita. I medici avevano escluso complicazioni ma all’improvviso la situazione è precipitata e i medici hanno deciso di far nascere la piccola con un taglio cesareo urgente. Purtroppo la bimba è nata che non dava più segni di vita.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.