You are here
Bellizzi, banche truffate. La Procura non fa sconti e chiede il processo Cronaca Provincia Provincia e Regione 

Bellizzi, banche truffate. La Procura non fa sconti e chiede il processo

Prestiti fasulli e truffa alla Banca di Sassari: chiesto il rinvio a giudizio per l’ex direttore della filiale della Bper di Bellizzi e dei due bancari. Nei loro confronti si procede, tra l’altro, per l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e all’esercizio abusivo di mediatori creditizi, in concorso con gli intermediari (per due si procede separatamente) , le loro posizioni sono state stralciate solo per il reato associativo). In totale sono 81 gli imputati. Tra questi i beneficiari dei finanziamenti erogati dalla banca sarda. Tutti dovranno comparire a metà giugno davanti al gup Francesco Guerra del tribunale di Salerno per l’udienza preliminare. A chiedere l’emissione del decreto che dispone il giudizio è stato il pm Francesca Fittipaldi, titolare del fascicolo sulla rete di truffatori che si appoggiava allo sportello bancario bellizzese.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.