You are here
Angri ricorda il brigadiere dei carabinieri Gioacchino D’Anna, ucciso da 5 banditi Provincia e Regione 

Angri ricorda il brigadiere dei carabinieri Gioacchino D’Anna, ucciso da 5 banditi

Angri ricorda il 45° Anniversario della morte di Gioacchino D’Anna, Brigadiere dell’Arma dei Carabinieri Medaglia d’Oro al Valor Civile “alla memoria” e Medaglia d’Argento al Valor Militare “alla memoria”.
Gioacchino D’Anna fu insignito della Medaglia d’Oro al Valor Civile “alla memoria” con la seguente motivazione: “Richiamato dalle grida provenienti da un appartamento, ove cinque banditi armati e mascherati stavano perpetrando una rapina, si dirigeva, senza indugio, verso l’abitazione. Giunto sulle scale veniva affrontato da uno dei malviventi e, benché minacciato con un fucile a canne mozze, non esitava, con eccezionale ardimento e cosciente sprezzo del pericolo, a slanciarsi sul rapinatore. Dopo una violenta colluttazione riusciva a disarmarlo e a immobilizzarlo, ma, fatto segno a colpi d’arma da fuoco, proditoriamente esplosi da uno dei complici, cadeva mortalmente ferito, immolando la propria vita ai più nobili ideali di grande eroismo. Fulgido esempio di elette virtù civiche e di assoluta dedizione al dovere spinta fino all’estremo sacrificio.”

È stata celebrata una messa solenne nella Chiesa di San Giovanni e reso l’umile tributo della Città di Angri con la deposizione di una corona d’alloro presso il Monumento dei Caduti in Piazza Doria. Una grande emozione a cui hanno preso parte in maniera composta anche alcuni cittadini.
Il mio ringraziamento a tutto il Corpo dell’Arma dei Carabinieri, alle Forze dell’Ordine, a Monsignor Vincenzo Leopoldo e alla Famiglia del Brigadiere D’Anna.
“Per me gli eroi non sono coloro che si spingono a compiere azioni fuori dall’ordinario, ma uomini e donne che nel silenzio operano per il bene di tutti, professionalmente e senza riserve.
Non per ambizioni personali, ma per alto spirito di sacrificio. E Gioacchino D’Anna ne è un grande esempio”, dice il sindaco di Angri Cosimo Ferraioli.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi