You are here
Alla Ceramica Francesco De Maio il riconoscimento di Ambasciatore della Regione Campania Provincia e Regione 

Alla Ceramica Francesco De Maio il riconoscimento di Ambasciatore della Regione Campania

“Per aver saputo valorizzare il Made in Italy come brand riconoscibile in tutto il mondo, contenitore di espressioni della ceramica vietrese rappresentativa di una produzione tipica della Regione Campania”. Questa la motivazione del premio “Ambasciatore del Territorio”conferito ieri alla Ceramica di Vietri Francesco De Maio, nella prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana,durante la cerimonia ufficiale della II^ Edizione del Premio 100 Mete d’Italia, organizzata da Dell’Anna Eventi, in collaborazione con la casa editrice RDE, ecoordinata da Alda d’Eusanio che ha intervistato i membri illustri del Comitato d’Onore.

A ritirare il premio è Gianni De Maio, CEO della Ceramica Francesco De Maio, figlio di Vincenza Cassetta erede di una lunga dinastia di maestri ceramisti di Vietri sul Mare che fin dal 1494 tramandano di generazioni l’antica arte delle maioliche decorate ancora a mano.Un prestigioso riconoscimento riservato ad aziende rappresentative di ogni singola regione: aziende virtuose, ambasciatori di un’Italia che sa difendere le proprie radici e valorizzare l’eccellenza delle loro produzioni.

Il riconoscimento che suggella ancora una volta il Made in Italy riconoscibile in tutto il mondo della Ceramica Francesco De Maio, arriva proprio nel momento in cui l’azienda con le sue maioliche decorate a mano è protagonista della mostra Tutto Ponti, Gio Ponti Archi-Designer in corso al Musèe des Arts Dècoratifs, sala Marsan del Louvre Museum, di Parigi e all’alba dell’inaugurazione della mostra Monumenti dell’artista cinese Liu Jianhua presso la Fondazione Made in Cloister di Napoli.

“Sono onorato ed orgoglioso di ricevere questo importante riconoscimento–dice Gianni De Maio, eletto nel 2017 a rappresentare il settore ceramico nel reality di Rai 2 Boss in Incognito –Continuare una tradizione produttiva in Italia e, in particolare al Sud, non è facile. E produrre, nell’era della digitalizzazione e dell’industrializzazione, maioliche decorate a mano tipiche dell’arte ceramica vietrese è ancor più difficile. Ma questa è per me una sfida che mi ha insegnato mio padre Francesco che ogni giorno supero con grande coraggio e soddisfazione”.

Grande onore quindi, ad una piccola realtà del nostro territorio. Una piccola grande azienda a carattere familiare, riconosciuta nel 2016 tra le 100 eccellenze italiane che, esportando la sua eccellenza ceramica, racconta al mondo la sua storia secolare. Una storia di successo fatta di creatività, di lavoro, di passione e territorio. Una storia che ha reso la Ceramica Francesco De Maio l’emblema della creatività italiana,del fatto a mano in Italia e, in particolare, a Salerno.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi