You are here
A Nocera Inferiore tornano i ladri di zucche, limoni e melograni Provincia Provincia e Regione 

A Nocera Inferiore tornano i ladri di zucche, limoni e melograni

Ladri al tempo della crisi rubano zucche, limoni e melograni. È quanto denunciato da un uomo di Nocera Inferiore, giorni fa, ai carabinieri del reparto territoriale. La vittima, proprietario di alcuni appezzamenti di terreno, ha spiegato di aver subito l’intrusione di una banda di ladri in uno dei terreni, di sua proprietà, che confina con il fiume Solofrana, a Nocera. Al suo interno, l’uomo coltivava zucche, piante di melograno e limone. Come ogni mattina, si era recato all’interno del terreno per effettuare il raccolto delle zucche, scoprendo però che ignoti malfattori, dopo aver sfondato il cancello che si trova all’inizio degli appezzamenti, avevano rubato tutto il raccolto. Erano da poco passate le 8 del mattino. Nello specifico- scrive il Mattino-, il bottino dei malviventi ammontava ad almeno cinquanta zucche, insieme a tutti i melograni e limoni presenti. Il danno, secondo una prima stima fatta dall’agricoltore, ammonterebbe a diverse centinaia di euro, stando a quanto la vittima stessa ha raccontato ai carabinieri. L’uomo ha sporto denuncia ai carabinieri per furto aggravato.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.