You are here
Volontario della Croce Rossa investito e ucciso a Cava, domani l’autopsia. L’automobilista era già stata coinvolta un altro incidente giorni prima Provincia Provincia e Regione 

Volontario della Croce Rossa investito e ucciso a Cava, domani l’autopsia. L’automobilista era già stata coinvolta un altro incidente giorni prima

Era stata già coinvolta in un incidente, giorni prima, la donna che sabato ha investito e ucciso il volontario della Croce Rossa in via Foscolo a Cava de’ Tirreni. Indaga la Procura di Nocera Inferiore.   Il sostituto procuratore a Nocera, Anna Chiara Fasano, conferirà incarico giovedì per svolgere l’esame autoptico ma anche per ricostruire la dinamica dell’incidente, attraverso la nomina di un consulente meccanico. La donna, positiva agli stupefacenti, è indagata per omicidio stradale aggravato e lesioni. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti, così come l’ipotesi di una misura cautelare- scrive il Mattino-, in ragione delle gravi accuse mosse e per le circostanze emerse a seguito del sinistro. L’intervento d’urgenza, che era stato eseguito nella notte tra sabato e domenica per fermare l’emorragia cerebrale, non era riuscito ad evitare la morte a Domenico Trezza. Lo scorso sabato pomeriggio, l’uomo aveva istintivamente dato una spallata alla figlia, evitandole conseguenze peggiori, una volta vista l’auto sopraggiungere. Ed era stato proprio lui ad avere la peggio, con un conseguente trauma cranico che era poi peggiorato con il tempo. Sull’episodio hanno condotto le indagini gli agenti della polizia municipale. La vittima si trovava insieme alla figlia, al fidanzato della ragazza e ad un suo amico, un carrozziere quando in un ativo si è consumata la tragedia.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.