You are here
Virtus Arechi, arriva il play-guardia Coltro Basket Sport 

Virtus Arechi, arriva il play-guardia Coltro

Si scrive Mattia Coltro, si legge qualità e quantità. Proprio la doppia dimensione del play-guardia nativo di Carmagnola ha spinto la Virtus Arechi Salerno a puntare tutte le sue fiches sull’ex numero ventuno di Alba che da quest’oggi insieme al suo neo compagno di squadra Cimminella formerà la nuova coppia di playmaker del roster blaugrana.

 

La carriera del neo blaugrana: Cresciuto nel settore giovanile di Bra, il classe 1997 ha poi proseguito il suo percorso prima con Casale Monferrato e poi con Genova dove inizia a prendere confidenza anche con le categorie senior partecipando a due campionati di C. Dopodiché ecco l’approdo in B, dove le prime tre stagioni le vive con la Pall. Alto Sebino e le ultime tre con S. Bernardo Alba. Nello scorso torneo Coltro ha viaggiato a una media punti a partita pari a 12.1, con il 47% da due e il 3.5 nella casella assist.

 

Le dichiarazioni di Mattia Coltro: “Ho detto sì alla Virtus non solo per il blasone del club ma anche perché il coach mi ha voluto fortemente e questo mi ha stimolato molto. So che al suo fianco, vista l’esperienza da giocatore prima e allenatore poi, potrò crescere molto. Anche perché voglio avere un impatto forte sulla squadra, voglio essere un punto di riferimento per i miei compagni e quindi sono consapevole del fatto che dovrò farmi trovare pronto nei momenti chiave della stagione. Ma non mi spaventa, primo perché voglio aiutare la Virtus a fare bene e secondo perché voglio provare a giocare a livelli sempre più importanti. In blaugrana avrò una grandissima opportunità e ho intenzione di sfruttarla. Nasco come play puro di energia e capace di pressare a tutto campo, proprio l’arma difensiva mi ha permesso nei primi anni di giocare in B nonostante non avessi delle grandi capacità offensive che poi però ho migliorato nel tempo. Nelle ultime stagioni, infatti, ho giocato principalmente da guardia e questo mi ha permesso di mettere nel mio arco diverse frecce, come l’uscita dai blocchi, il tiro, nonché la capacità di attaccare il ferro”.

 

Le dichiarazioni del ds Corvo: “Coltro è il play-guardia che cercavamo e che volevamo, coach Di Lorenzo lo segue da anni e conosce molto bene le sue qualità che siamo sicuri saranno utili alla nostra squadra. Di recente è nata l’occasione per intavolare la trattativa e siamo molto contenti che tutto sia andato nel verso giusto. Abbiamo preso un giocatore affidabile, fisico, che può difendere su più ruoli, che ha capacità non solo realizzative, è bravo ad esempio ad attaccare il ferro, ma anche organizzative. L’augurio è che con noi possa proseguire a passo spedito nel suo percorso di crescita”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi