You are here
Violenza a Capaccio/Paestum: marito e moglie sfasciano il banco frutta e picchiano il guardiano. Indagano i carabinieri Provincia Provincia e Regione 

Violenza a Capaccio/Paestum: marito e moglie sfasciano il banco frutta e picchiano il guardiano. Indagano i carabinieri

Rissa a Capodifume di Capaccio Paestum nella serata di ieri, 60enne finisce in ospedale. L’episodio è avvenuto presso una locale rivendita ambulante di frutta e ortaggi, gestita da un capaccese, completamente sfasciata da una donna, la quale, al volante di un’auto, si è improvvisamente lanciata contro la struttura più volte, abbattendola e riversando tutto per strada . Sul posto- riporta StileTv- sono arrivate tre persone, residenti a pochi metri e parenti del gestore del banco frutta, per capire cosa fosse successo, pensando dapprima ad un incidente ma la donna, accortasi della loro presenza, è scesa dall’auto e dopo il  danno arrecato  ha iniziato a lanciare meloni e ad insultare  i tre uomini, mollando schiaffi in preda ad un raptus, per poi allontanarsi.   Poi è arrivato il marito della donna, che ha continuato a sfasciare la rivendita aggredendo il 60enne incaricato di sorvegliare la postazione di notte, danneggiando pesantemente anche l’auto utilizzata dallo stesso guardiano, un’Opel Astra. Per il 60enne, preso a botte, si è reso necessario l’intervento di un’ambulanza del 118, che lo ha trasportato in ospedale per accertamenti. Indagano i carabinieri, al vaglio dei militari – riporta ancora StileTv-anche l’ipotesi di una rivalità commerciale e una lite passionale.

 

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.