You are here
Vacanze sulle Alpi: 12 mete top per divertirsi dopo lo sci Turismo ed Eventi 

Vacanze sulle Alpi: 12 mete top per divertirsi dopo lo sci

La definizione di “divertimento sulla neve” è aperta a molte interpretazioni. A delle vacanze sulle Alpi in un villaggio caratteristico ci si diverte in modo diverso rispetto a quanto si faccia a St.Moritz. Nelle grandi stazioni sciistiche francesi, all’interno di alveari alti una dozzina di piani a bordo pista frequentati esclusivamente da giovanissimi sciatori provenienti da tutto il mondo, ci si diverte in modo diverso rispetto a quanto si faccia in una piccola baita sperduta in una esclusiva località tirolese. Detto questo, oggi, le migliori destinazioni alpine, offrono una serie di servizi ed eventi che rendono più eccitante la vita degli appassionati della neve, sia quando si è ancora in pista che quando ci si è tolti gli scarponi e si può legittimamente passare alla seconda parte della giornata: dall’après-ski ai night club, dai concerti sulla neve alle più particolari attività outdoor.

A St. Anton (Austria) non lontano da Ischgl, per esempio, la leggenda vuole che l’après-ski sia stato inventato qui. Il Krazy Kangaroo è considerato uno dei locali più eccitanti delle Alpi: è aperto dal 1965 e ha dato la misura a tutti gli altri grandi locali che sono stati aperti dopo. Il KK (come viene chiamato dagli insider) è sulle piste, a 300 metri dall’impianto del Galzig: gli sciatori ci fanno tappa dal primo pomeriggio all’ora di cena, cercando di smaltire gli shottini di Jägermeister che vengono versati direttamente in bocca dalla bottiglia da una avvenente barista che gira per i tavoli. Al primo innalzamento del livello alcolico, le ragazze cominciano a ballare sui tavoli con gli scarponi da sci e una finta sexy poliziotta si avvicina agli ospiti con una macchinetta per l’alcol test, in modo da poter controllare quanto sei ubriaco. Inquietante ma molto divertente.

Avete mai sentito a Courmayeur la hit del momento – “Settimana Bianca” de Il Pagante? È uno dei brani più cliccati su Youtube con oltre 3 milioni di visualizzazioni in poche settimane. Il singolo celebra i fasti della gioventù milanese che frequenta “Courma” e va a divertirsi al SuperG, “il primo mountain club delle Alpi italiane”. Qui si pranza con i piatti della Langosteria (uno dei ristoranti di pesce più rinomati di Milano), nel pomeriggio si può fare qualche trattamento nel piccolo centro benessere e al tramonto – l’après-ski in realtà comincia alle 14.30 – ci si tuffa nella mischia sulla terrazza panoramica dove lo scorso anno sono stati venduti oltre 17000 litri di birra e centinaia di bottiglie di Veuve Clicquot. Queste sono solo 2 delle 12 mete selezionate da Style(“sfogliabili” nella fotogallery) che ha scansionato tutto l’arco alpino per capire quali sono le stazioni sciistiche dove ci si può scatenare di più. Alla faccia di chi preferisce andare al mare anche d’inverno… (fonte: style.corriere.it)

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi