You are here
Una strega e le sue visioni protagoniste de “La Profezia” di Luana Vitaliano Turismo ed Eventi 

Una strega e le sue visioni protagoniste de “La Profezia” di Luana Vitaliano

Si è tenuta ieri sera presso il locale Pinturì di Cava de’ Tirreni la presentazione del libro “La Profezia”, scritto dall’esordiente narratrice Luana Vitaliano. La trama si snoda nella città di Aberanpolis ove, durante la notte, si manifestano eventi strani e feroci. Solo Ecate Osiris, una giovane strega, potrà sconfiggere i malefici vampiri. Attraverso visioni profetiche ed incantesimi la ragazza lotterà per riportare il bene nella cittadina. Per l’occasione l’abbiamo incontrata…

Cosa ti ha spinto a scrivere?

“Scrivere è un’esigenza ed io ho cominciato ad averne bisogno all’alba dei miei diciassette anni. Mi ammalai gravemente – ricordo – e lo scrivere diventò un modo per evadere. Quell’evasione ora è una dimensione”.

Dietro chi scrive di streghe e maghi e vampiri di solito si nasconde qualcosa, che rapporto hai con la tua spiritualità?

“Sono buddista da alcuni anni, tempo fa si fece largo in me la voglia di cambiare qualcosa all’interno della mia vita”.

Cosa ti piacerebbe comunicare ai tuoi lettori?

“Sicuramente l’idea della condivisione, l’importanza del perdono, la bellezza della fiducia nel prossimo”

Nel tuo libro i cattivi sono i vampiri. Nella vita vera?

“I nostri demoni, quelli che ci allontanano dalla felicità”.

Anna Vittoria Fattore

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.