You are here
Ucraina: “Nuovi colloqui dopo nostra posizione rafforzata sul campo” Attualità Primo piano 

Ucraina: “Nuovi colloqui dopo nostra posizione rafforzata sul campo”

L’Ucraina vuole rafforzare le sue posizioni sul campo, con l’aiuto di nuove forniture di armi dall’Occidente, prima della ripresa dei colloqui con la Russia. Lo ha affermato il negoziatore ucraino, David Arakhamia, secondo quanto riporta il Guardian, passati più di 100 giorni dall’invasione russa dell’Ucraina. “Le nostre forze armate sono pronte a usare” le nuove armi e “poi penso – ha detto – potremo iniziare un nuovo round di colloqui da una posizione rafforzata”. Il governatore della regione di Luhansk, Sergei Haidai, come riporta la Bbc, ha detto che le forze russe stanno subendo “perdite enormi” a Severodonetsk. Haidai ha denunciato che le forze russe stanno facendo saltare i ponti a ovest di Severodonetsk per ostacolare l’arrivo di rinforzi militari per gli ucraini. Il governatore della regione di Luhansk, Sergei Haidai, come riporta la Bbc, ha detto che le forze russe stanno subendo “perdite enormi” a Severodonetsk. Haidai ha denunciato che le forze russe stanno facendo saltare i ponti a ovest di Severodonetsk per ostacolare l’arrivo di rinforzi militari per gli ucraini. (Adnkronos)

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.