You are here
Tribunale Ue sospende sanzioni contro pilota di Formula 1, figlio di un oligarca Attualità Italia e Mondo Primo piano 

Tribunale Ue sospende sanzioni contro pilota di Formula 1, figlio di un oligarca

Il Tribunale dell’Ue ha sospeso le sanzioni decise dall’Ue nei confronti del pilota di Formula Uno russo Nikita Mazepin, figlio dell’oligarca Dmitry. Nikita, prima dell’inizio della stagione 2022, è stato estromesso dal team Haas e dalla Formula 1 dopo le sanzioni inflitte alla Russia, poiché nella “lista nera”, in quanto figlio di un noto imprenditore russo. Mazepin, per questo, ha dovuto dire addio alla carriera nella classe regina. Il Tribunale dell’Unione Europea ha accolto le difese tracciate dal team di legali e ha sospeso le sanzioni ed in particolare l’inserimento nella lista dei soggetti sanzionati del giovane pilota, che ora potrà provare a tornare a correre nel mondiale di Formula 1.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.