You are here
Terza dose di vaccino, Galli: “molte cose ancora da chiarire” Attualità 

Terza dose di vaccino, Galli: “molte cose ancora da chiarire”

” Sulla terza dose potrei essere, in linea di principio, d’accordo. C’è da provarci, però c’è da considerare molto bene la situazione delle persone che hanno oggettive fragilità, in quanto bisognerà vedere se queste hanno risposto anche alla prima e alla seconda dose per andare con confidenza ad utilizzare la terza. E poi c’è da considerare se in questo momento, in assenza del meglio, può andare bene anche, appunto, dare a molte persone una nuova stimolazione immunitaria con i vaccini che abbiamo a disposizione”. A dichiararlo a Sky TG24, Massimo Galli, direttore di Malattie infettive dell’Ospedale Sacco di Milano. “Ci sono un sacco di altre cose, non tanto piccole, da chiarire. Ad esempio, quelli che hanno fatto l’unica dose di J&J che fanno? La terza dose per loro sarebbe la seconda, e quale seconda dose sarebbe? Certamente non con J&J, perché comunque quel vaccino non è pensato per essere utilizzato in più di una somministrazione. Quindi l’impressione a volte è che, appunto, quando si parla di terza dose, si parli di qualcosa di generalmente e genericamente rassicurante. Si può andare avanti, ma abbiamo ancora molte cose da assestare, molte cose da chiarire”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi