You are here
Teggiano piange don Manzione, sacerdote morto a Potenza: aveva contratto il covid ma aveva patologie pregresse Provincia e Regione 

Teggiano piange don Manzione, sacerdote morto a Potenza: aveva contratto il covid ma aveva patologie pregresse

  La comunità della Diocesi di Teggiano-Policastro piange la morte di don Vincenzo Manzione, deceduto all’età di 87 anni dopo aver contratto il Covid mentre era ospite in una casa di riposo di Brienza (provincia di Potenza). A seguito del contagio, era stato ricoverato all’ospedale “San Carlo” del capoluogo lucano dov’è deceduto. Era affetto da altre gravi patologie. A dare l’annuncio la stessa Diocesi: “Il Vescovo Padre Antonio De Luca e il Presbiterio della Diocesi di Teggiano-Policastro, annunciano che è entrato nella luce della Resurrezione don Vincenzo Manzione e, ricordandone il generoso ministero intellettuale e pastorale, lo affidano all’abbraccio misericordioso di Dio e alla preghiera di suffragio dei fedeli, invocando la pace e la gioia del Signore”. Don Vincenzo era nato a Teggiano il 1° aprile del 1933 ed era stato ordinato sacerdote il 7 luglio 1957. Parroco in diverse Comunità della Diocesi, fu Postulatore nelle Cause di beatificazione e canonizzazione del Servo di Dio Federico Pezzullo, Vescovo di Policastro, e della Venerabile Mariantonia Samà (conosciuta come la Monachella di San Bruno) di Sant’Andrea Ionio (Cz)“

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi