You are here
SI SEPARANO LE STRADE DELLA RARI NANTES SALERNO E DI ANDREA SCOTTI GALLETTA. GALLOZZI: “IL SUO UN CONTRIBUTO FONDAMENTALE” Pallanuoto Sport 

SI SEPARANO LE STRADE DELLA RARI NANTES SALERNO E DI ANDREA SCOTTI GALLETTA. GALLOZZI: “IL SUO UN CONTRIBUTO FONDAMENTALE”

La Rari Nantes Nuoto Salerno comunica che dalla prossima stagione agonistica 2021-2022 Andrea Scotti Galletta, capitano della prima squadra e tecnico del settore giovanile, non farà più parte dello staff giallorosso.Cinque anni assolutamente proficui come giocatore e allenatore delle categorie inferiori rarinantine. Da capitano ha messo la firma, nel giugno 2019, sulla promozione in A1 dopo 26 anni di attesa. Con le giovanili Scotti Galletta ha conquistato il primo storico Scudetto del club giallorosso nel 2018 con l’under 20B (successo bissato 12 mesi dopo), nonché numerosi piazzamenti di rilievo alle fasi finali nazionali con Under 17 e Under 15. Il suo nome, come quello del leggendario papà Mario, resteranno per sempre e indissolubilmente legati ai nostri colori. Questo il saluto del presidente Enrico Gallozzi: “Siamo grati ad Andrea che ha dato un contributo fondamentale sia come giocatore che come allenatore.Insieme alla dirigenza ha dato una spinta notevole al settore giovanile che ha conquistato due titoli Italiani Under 20B”. Emozione nelle parole di congedo di Andrea Scotti Galletta: “Ringrazio il presidente Gallozzi per questi fantastici 5 anni. Ero venuto per due motivi: portare la squadra in A1 e sono due anni che ci stiamo meritatamente, e per lasciare il mio segno nel settore giovanile. Sono contento che in questi 5 anni ho contribuito a formare giovani pallanuotisti e soprattutto uomini che possono giocare in tutte le categorie dall’A1 alla serie C. Credo che il mio lavoro sia stato portato a termine. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti per il futuro.”

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.