You are here
Scoppia il caso Pala Silvestri, il basket a Salerno rischia di restare senza casa Basket Primo piano Sport 

Scoppia il caso Pala Silvestri, il basket a Salerno rischia di restare senza casa

Il basket a Salerno rischia di restare senza casa. Il PalaSilvestri di Matierno, da dieci anni in gestione al Delta Basket, è chiuso da marzo e non ha riaperto nemmeno dopo la fine del lockdown visto che la concessione, in scadenza, non è stata prorogata. C’era, infatti, anche la possibilità di una proroga triennale della concessione, come previsto dal Decreto Rilancio, ma il Comune di Salerno non ha attivato la procedura, proponendo solo di rinviare al 31 dicembre 2020 la fine della concessione attuale. Morale della favola: il PalaSilvestri è chiuso e, fino a quando non sarà reso noto l’esito del bando promosso il 13 luglio scorso dal Comune, non potrà riaprire le porte. Le società che svolgono la propria attività in quella struttura restano senza campo e, oltre ai risvolti sul lato tecnico, non vanno trascurati quelli sociali, poiché la pratica sportiva è una preziosa ed importante valvola di sfogo per tanti giovani. Il basket salernitani resta in attesa di risposte. L’auspicio è che l’amministrazione comunale in tempi rapidi possa sbloccare la situazione di stallo e consentire la riapertura della struttura di Matierno. (fonte Tv Oggi)

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.