You are here
Scippa a Battipaglia una minorenne, arrestato immigrato clandestino Cronaca Provincia Provincia e Regione 

Scippa a Battipaglia una minorenne, arrestato immigrato clandestino

Accusato di aver scippato il cellulare a una 16enne, arrestato a Battipaglia dai carabinieri della locale compagnia, un 19enne di origine marocchina, clandestino e senza fissa dimora. Secondo la ricostruzione dei militari la minorenne, intorno alle 23, stava facendo una passeggiata con una sua amica all’altezza di via Roma quando sarebbe stata prima inseguita e poi avvicinata dal giovane straniero che l’avrebbe adocchiata mentre scriveva un sms con il suo cellulare.

A quel punto il 19enne si sarebbe avvicinato alle due e avrebbe tentato di portare via lo smartphone alla ragazza che ha però opposto resistenza. Il ragazzo infastidito l’avrebbe quindi malmenata, strattonata, facendola finire a terra e prendendola poi anche a calci. Le due giovani hanno denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine, chiamando immediatamente il 112.

I carabinieri, in azione con due pattuglie sul territorio, sono riusciti a rintracciare dopo un paio d’ore il 19enne marocchino che è stato arrestato in flagranza in nottata, vagava da solo per le strade di Battipaglia. La vittima dello scippo e dell’aggressione non ha riportato gravi ferite, solo qualche escoriazione e un grande spavento. I carabinieri le hanno restituito il cellulare recuperato.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.