You are here
Salerno, vicenda coperte clochard. Aniello Salzano: i nostri Vigili urbani non sono le SS naziste Attualità 

Salerno, vicenda coperte clochard. Aniello Salzano: i nostri Vigili urbani non sono le SS naziste

“I nostri Vigili Urbani non sono le terribili SS dell’esercito nazista. Volerli rappresentare come tali è davvero una forzatura che non sta in piedi. Eppure da parte di qualcuno questo tentativo di delegittimazione lo si sta tentando. Soprattutto da parte di chi stigmatizza le modalità troppo energiche usate nei confronti di un clochard che vive ormai quasi stabilmente sotto un porticato di C.so Vittorio Emanuele. E che non tutti i residenti della zona considerano però accettabile”. E’ quanto dichiara in una nota Aniello Salzano – Coordinatore Popolari e Moderati a Salerno.
“Penso invece – scrive – che i Vigili urbani, più volte chiamati da negozianti e residenti, abbiano fatto semplicemente il proprio dovere! E abbiano condotto l’intervento come la legge prescrive. Del resto non si può consentire ad alcuno di bivaccare, e semmai fare i propri comodi, su un marciapiede pubblico o addirittura su un suolo privato ad uso pubblico. Nè poi si può mettere sotto accusa la pubblica amministrazione per le sue manchevolezze, allorquando si rinviene il corpo senza vita di un clochard morto per il freddo della notte”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.