You are here
Salerno, tentò di uccidere ex amante: condannato infermiere Cronaca Provincia Provincia e Regione 

Salerno, tentò di uccidere ex amante: condannato infermiere

Tentò di uccidere la ex amante per gelosia. Confermata la condanna per tentato omicidio all’infermiere 64enne, Giuseppe Ingenito. La sentenza è della Cassazione (Settima sezione penale, presidente Luigi Mancuso). L’uomo, il 24 aprile 2019, in via Leucosia, a Mercatello, aggredì la donna, la badante rumena Emilia David. In Appellol’uomo era stato condannato a 6 anni, 10 mesi e 10 giorni.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.