You are here
SALERNO: SIDOLI (APE), RIVENUTE TRE CARCASSE DI CANE SULLA SPIAGGIA: “URGE INASPRIMENTO PENE” Attualità Primo piano 

SALERNO: SIDOLI (APE), RIVENUTE TRE CARCASSE DI CANE SULLA SPIAGGIA: “URGE INASPRIMENTO PENE”

“Apprendiamo con sommo dolore del rinvenimento di tre carcasse di cani sulla battigia del Villaggio del Sole a Salerno. I corpi degli animali si presentano in avanzato stato di decomposizione”, lo afferma in una nota Rinaldo Sidoli, portavoce di Alleanza Popolare Ecologista (Ape). “Un atto indegno che ferisce la crescente sensibilità degli italiani verso la sofferenza animale. È palese – spiega – la violazione delle normative vigenti sullo smaltimento delle spoglie degli animali tramite A.S.L., che prevede tra l’altro il rilascio di una certificazione nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale. Questo atto scriteriato non rappresenta unicamente un rischio per la salute pubblica e degli animali, dietro di sé potrebbe nascondere qualcosa di più efferato. Ci teniamo a sottolineare che i combattimenti tra cani rappresentano una delle emergenze zoomafiose più importanti per la Regione. I cani ‘esca’, utilizzati per addestrare i combattenti, una volta deceduti vengono gettati via come rifiuti. Auspichiamo che l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno faccia chiarezza sulla morte di queste povere bestiole”. Conclude la nota Sidoli: “siamo fermamente convinti sull’urgenza dell’inasprimento delle sanzioni penali contro gli autori di maltrattamenti e uccisioni di animali. Purtroppo le attuali norme non prevedono il carcere per questi atti di crudeltà estrema. Qui sta lo scandalo: che la legge non lo preveda. Ricordiamo che lo scorso 23 febbraio il leader della Lega, Matteo Salvini, ci aveva garantito che avrebbe lavorato perché il Governo si impegnasse a dare slancio all’azione di tutti coloro che chiedono più tutela per gli animali. Il tempo delle risposte è terminato, ora gli italiani attendono fatti concreti”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi