You are here
Salerno, dipendenti comunali aggrediti negli uffici di via Picarielli: l’ira della Cisl Attualità Cronaca 

Salerno, dipendenti comunali aggrediti negli uffici di via Picarielli: l’ira della Cisl

Comunali salernitani aggrediti questa mattina presso il settore servizi demografici ed elettorali in via Picarielli. Secondo quanto denunciato dal segretario aziendale della Cisl Fp Guido Nicola Monaco, le vittime sarebbero anche state costrette a ricorrere a cure mediche.

“Si invita l’amministrazione comunale ad attivare tutte le procedure atte a tutelare il personale del settore servizi demografici ed elettorali da aggressioni fisiche e verbali da energumeni e personaggi vari che pretendono di entrare all’interno della struttura senza il rispetto delle norme COVID-19.” Si legge nella nota di Monaco. Non è la prima volta che avvengono episodi di aggressione ai danni di dipendenti comunale. Solo pochi giorni fa, un dipendente del settore politiche sociali è stato vittima di un’aggressione verbale e fisica nella sede di via La Carnale.

“Siamo stanchi di vedere mortificati, fisicamente e non solo, il personale dipendente al cospetto di chi vuole farsi ragione con la forza. Considerato, che gli operatori del Settore servizi Demografici sono già oberati da notevoli compiti istituzionali, aggravati da una carenza di personale e dall’emergenza Covid-19, riescono malgrado tutto a garantire, con il quotidiano impegno, ai cittadini la dovuta assistenza. Ma nonostante ciò sono ancora una volta costretti a subire sulla loro pelle le conseguenze di atti di inciviltà.”

La Cisl Fp, nell’esprimere la massima solidarietà ai dipendenti aggrediti, sottolinea che  “Si adopererà affinché l’amministrazione Comunale attivi soluzioni reali per la salvaguardia e tutela dei dipendenti.”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi