You are here
Salernitana, la consigliera Figliolia chiede aiuto al sindaco per evitare il crac Attualità Salernitana 

Salernitana, la consigliera Figliolia chiede aiuto al sindaco per evitare il crac

La Consigliere Comunale Salernitana Barbara Figliolia chiede aiuto al sindaco per evitare la cancellazione dal campionato di calcio della Salernitana e perché il tanto auspicato passaggio di proprietà avvenga nei termini che il Presidente Gravina ha intimato. In una lettera inviata al primo cittadino Vincenzo Napoli.

“Se questo non dovesse verificarsi entro il mese di Dicembre – scrive Figliolia – la nostra città subirebbe un danno di immagine difficile poi da cancellare. Sarebbe uno sfregio che obiettivamente non merita la storia calcistica della nostra squadra, né lo merita Salerno, che negli anni ha saputo guadagnarsi un’ottima immagine e reputazione anche in campo calcistico”.

La Consigliera poi divulga le motivazioni che l’hanno spinta a chiedere questo interessamento del Sindaco sulla vicenda: “Nella mia qualità di Consigliera Comunale, ma soprattutto come cittadina di Salerno sono legata da uno sviscerato amore per la squadra della nostra città. Ogni giorno cittadini comuni, i miei studenti, e tantissimi tifosi mi invitano a sollecitare il tuo fattivo e concreto intervento sul quale fanno grande affidamento.”

“Sono gli stessi – continua – che in tutti gli stadi d’Italia stanno dimostrando il proprio incondizionato attaccamento alla loro squadra di calcio, gli stessi che civilmente e con onore si stanno facendo ammirare per il loro tifo caloroso e l’incessante incitamento, nonostante i risultati molto deludenti”.

“Sono certa che tu ti impegnerai e che il tuo autorevole intervento servirà anche a far conoscere a tutti, tifosi e cittadini, cosa effettivamente sta accadendo e i motivi per cui si siano verificati i ritardi nella cessione della Società, ritardi che si ripercuotono pesantemente anche sui risultati. Aiuta, caro Sindaco, tutti noi, la nostra città, a non cancellare un sogno!”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi