You are here
RIFIUTI E BUSINESS, ANNULLATA RICHIESTA DI PROCESSO DELLA DDA Cronaca [email protected] Primo piano Provincia e Regione 

RIFIUTI E BUSINESS, ANNULLATA RICHIESTA DI PROCESSO DELLA DDA

Annullata la richiesta di rinvio a giudizio a carico di 18 indagati formulata dalla procura antimafia di Salerno s richiesta della Dda nell’ambito dell’inchiesta Gold Business di febbraio. La vicenda riguarda un traffico di rifiuti riversati nel polmone verde di Persano e nei terreni di Altavilla Silentina e Serre. Lo ha deciso il gup del Tribunale di Salerno Mariella Zambrano che, accogliendo le eccezioni sollevate dalla difesa, ha stabilito la restituzione degli atti al pm Giancarlo Russo. Il blitz scattato a febbraio aveva portato all’arresto degli indagati e al sequestro di numerose aziende operanti nel settore dei rifiuti. “Il processo riparte dalla notifica dell’avviso conclusione delle indagini preliminari avendo il Gip annullato la richiesta di rinvio a giudizio , va però considerato che per i miei assistiti già in sede di applicazione di misura interdittiva ex  legge 231 ( responsabilità degli enti ) l’organo giudicante  aveva rigettato le richieste della Procura di Salerno ritenendo fondate le argomentazioni difensive”, ha detto Giovanni Vitale, l’avvocato che assiste l’amministratore  di  una società coinvolta nel processo operante del trasporto di rifiuti.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.