You are here
Ricciardi dell’Oms: “Bene la prevenzione ma servono più multe, con il covid rischiamo tantissimo” Attualità Italia e Mondo 

Ricciardi dell’Oms: “Bene la prevenzione ma servono più multe, con il covid rischiamo tantissimo”

“Se non aumentano le multe, con il Covid rischiamo tantissimo”. A dirlo è Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza, che ha parlato ai microfoni de La Stampa“Vedo che le multe sono in percentuale bassissime rispetto al numero di persone fermate, così non va. Stiamo facendo bene sulla prevenzione, ma potremmo fare di meglio senza abbassare la guardia come invece purtroppo capita a troppe persone in giro”. 

Secondo Ricciardi i 200 casi al giorno che si registrano in Italia non sono un dato così positivo: “Sarebbe stato meglio trovarci oggi vicini a zero contagi che non dover affrontare la possibile seconda ondata con i circa 200 casi che registriamo quotidianamente. Detto ciò, non saremo al sicuro fino a che non ne usciranno anche gli altri Paesi, dove per errori clamorosi come quelli che sono stati commessi in Usa e Brasile assistiamo a una tragedia assoluta”. 

Anche dalla Catalogna e da Israele non arrivano notizie positive: “Se i focolai crescono di numero e volume da noi c’è il rischio di non riuscire più a tenerli sotto controllo”, prosegue Ricciardi: “La possibilità di fare la fine di Catalogna e Israele è concreto. Potrebbe capitare di dover creare delle zone rosse anche in luoghi di villeggiatura dove si finirebbe per restare intrappolati. Per questo meglio darsi una regolata”. 

L’ultimo appunto riguarda i mezzi di trasporto: “Consiglio prima di tutto l’auto privata ma anche i treni ad alta velocità sono ben organizzati per garantire la sicurezza. Non si può dire la stessa cosa per navi e aerei, in questo caso consiglio compagnie che fanno distanziamento a bordo, oltre che nelle fasi di sbarco e imbarco”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi