You are here
Riaperta la chiesa di San Demetrio a Salerno, il parroco: “Nessun assembramento la santa Messa non è la Movida” Attualità 

Riaperta la chiesa di San Demetrio a Salerno, il parroco: “Nessun assembramento la santa Messa non è la Movida”

La Chiesa ha riaperto le porte ai fedeli e la parrocchia di San Demetrio ha ritrovato il suo popolo nel rispetto delle regole e delle norme anti-contagio.
“Nella festa dell’Ascensione del Signore abbiamo ripreso a celebrare anche l’Eucaristia festiva con i fedeli, dopo i due mesi di clausura forzata- dice don Mario Salerno parroco titolare della Chiesa di via Dalmazia a Salerno-. Nessun assembramento, la chiesa non è la movida. Si ricomincia a vedere e fare comunità, nel rigoroso rispetto di tutte le prescrizioni a garanzia di tutti. Ci sentiamo di dire un sincero grazie per la responsabilità con cui si è partecipato alle diverse Sante Messe, non mancando anche un pizzico di emozione e di commozione e un sincero grazie ai nostri collaboratori e volontari per aver accolto e indirizzato i fedeli nel rispetto di quanto dovuto. Certo, al momento i ‘pienoni festivi’ nella nostra chiesa rimangono un bel ricordo. E’ palpabile la fatica di ricominciare e soprattutto si avverte il senso di un diffuso timore. Ma la fiducia nella grazia di Dio è più forte e la parola di Gesù Risorto ci fa da guida e da sostegno: ‘Abbiate fiducia, io ho vinto il mondo’”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi