You are here
Una rete di sentieri per la fruizione dei beni culturali Turismo ed Eventi 

Una rete di sentieri per la fruizione dei beni culturali

“Creazione della rete dei sentieri comunali per la fruizione dei Beni Culturali di Capaccio Paestum”: è questo il titolo del progetto che l’amministrazione comunale di Capaccio Paestum, guidata dal sindaco Franco Palumbo, intende candidare a finanziamento nell’ambito del Psr Campania 2014/2020 che prevede la concessione di un sostegno da parte del Fondo Europeo agricolo per lo sviluppo rurale. Più in particolare, la sottomisura 8.5 prevede un sostegno a copertura dei costi sostenuti per investimenti finalizzati alla tutela ambientale, al miglioramento dell’efficienza ecologica degli ecosistemi forestali, di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla salvaguardia, ripristino e miglioramento della biodiversità. Nei giorni scorsi la Giunta comunale ha approvato lo studio di fattibilità tecnica ed economica.

Il progetto che verrà candidato a finanziamento punta al ripristino della rete dei sentieri comunali. Nella zona collinare, in particolare, tratti scoscesi si alternano a tratti pianeggianti lungo i quali insistono zone più ampie e punti panoramici che possono essere valorizzati con l’utilizzo di materiali quali pietra locale e legno. L’idea è di creare percorsi senza stravolgere l’ambiente lungo i quali le persone potranno soffermarsi ad osservare la flora e la fauna.

Fonte: InfoCilento

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.