You are here
Restauro teatro Verdi e lavori a Salerno, i Giovani Democratici: “Opere attese e utili per tutti” Attualità 

Restauro teatro Verdi e lavori a Salerno, i Giovani Democratici: “Opere attese e utili per tutti”

“È notizia di queste ore l’affidamento da parte del Comune di Salerno degli incarichi di progettazione per il restauro di edifici simbolici e storicamente importanti quali il teatro Verdi, con particolare attenzione agli spazi del casino sociale, e Palazzo di Città. Si tratta di lavori attesi da molto tempo che potranno restituire alla piena fruizione collettiva due significativi monumenti cittadini.

È importante rilanciare l’impegno dell’amministrazione comunale in materia di tutela e valorizzazione del nostro patrimonio storico artistico, che può indubbiamente costituire un cardine dello sviluppo turistico e culturale della città. Un impegno che ha caratterizzato l’azione amministrativa nei decenni passati e che ha consentito, grazie anche a quella che fu la straordinaria occasione dei fondi Urban, il generale recupero e la rivitalizzazione del centro storico e di alcuni rilevanti monumenti quali palazzo Fruscione, il complesso di Santa Sofia, il giardino della Minerva, la villa comunale, il teatro Verdi o la chiesa dell’Annunziata.

Oggi, dall’impegno messo in campo per il restauro dell’acquedotto medievale o nel dibattito sul futuro dell’ex tribunale, sino ai più recenti stanziamenti per il Verdi e Palazzo di Città, per l’ampliamento del giardino della Minerva e per il museo Papi, l’amministrazione comunale conferma la sua attenzione per il patrimonio storico. A ciò vanno aggiunti i finanziamenti dell’amministrazione provinciale per il completamento del restauro di palazzo Pinto e per la riapertura del museo archeologico provinciale.

È necessario proseguire su questa strada per inaugurare una nuova stagione di centralità del patrimonio storico, puntando al pieno recupero del centro antico e dei mai dimenticati Edifici Mondo, alla creazione di una rete museale e a una attenta programmazione per i tanti contenitori culturali”, lo dicono i Giovani Democratici di Salerno.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.