You are here
Rari Nantes Salerno, Gennaro Taurisano confessa le sue emozioni all’esordio in A1 Pallanuoto Sport 

Rari Nantes Salerno, Gennaro Taurisano confessa le sue emozioni all’esordio in A1

Il giovane portiere della Rari Nantes Salerno, Gennaro Taurisano, confessa le sue emozioni al suo esordio in serie A1, soprattutto quando ha incontrato il portiere del Brescia e della nazionale campione del Mondo, Marco Del Lungo.

Che cosa hai provato quando mister Citro ti ha detto di entrare?

Un’ emozione imparagonabile, perché mi sarei confrontato con una squadra tra le migliori in Italia e della quale fanno parte giocatori del Settebello. Ringrazio il mister per questa opportunità.

Dalle giovanili alla serie A1, un salto abissale, come ci si sente?

Sono molto motivato perché è una situazione nella quale sicuramente non aspettavo di trovarmi due anni fa, quando il mister mi ha chiamato.
Devo dire che sono debitore al mister e alla società per questa occasione.

Hai visto da vicino il numero 1 dell’Italia campione del Mondo, impressioni?

Quando qualche settimana fa è uscito il calendario è stata la prima cosa a cui ho pensato, che Marco Del Lungo sarebbe venuto a Salerno. Quindi vederlo giocare è stato come “un sogno avverato”.

Che cosa ti aspetti dal prosieguo del campionato, personalmente e come squadra?

Mi aspetto un campionato difficile, che si deciderà con gli scontri diretti, quindi confido in una Rari molto compatta e volenterosa di giocare al meglio questa Regular Season.

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi