You are here
Polisportiva Salerno Guiscards, Federica Fucci è il secondo colpo per il team volley Pallavolo Sport 

Polisportiva Salerno Guiscards, Federica Fucci è il secondo colpo per il team volley

Secondo colpaccio di mercato per il team volley della Polisportiva Salerno Guiscards. La società cara al presidente Pino D’Andrea ha, infatti, ufficializzato l’ingaggio di Federica Fucci. Per la centrale classe 1990, alta 185 centimetri, si tratta di un ritorno a Salerno dopo diverse stagioni.

Figlia d’arte, con la mamma che vanta trascorsi anche in Serie A, la nuova centrale delle foxes dopo gli inizi con la Virtus Fari Salerno si è trasferita alla gloriosa Asystel Novara nel 2006 per poi giocare, coniugando studio e volley, sempre in B1 a Milano, Monterotondo e Scafati. Da lì il primo ritorno a Salerno sponda Orakom in B2, seguito dall’esperienza ad Aversa in B1 e dalla vittoria del campionato di Serie B2 con la maglia dell’Isernia.

Un curriculum di tutto rispetto, quindi, e grande esperienza per la nuova centrale a disposizione di coach Francesco Tescione che torna a Salerno e soprattutto in campo dopo un periodo di stop con grande entusiasmo e con la voglia di essere protagonista e di dare il massimo per la Salerno Guiscards: «Sono contentissima di essere qui e poter indossare questa maglia – ha affermato Federica Fucci –. Negli ultimi anni per motivi di lavoro mi ero allontanata dalla pallavolo ma ora sono davvero felice di tornare in campo. Ho avuto l’occasione di tornare a giocare e appena ho parlato con la società e ho capito che c’era la possibilità, ho colto al volo l’opportunità, accettando subito di sposare questo progetto, anche perché sono contenta di ritrovare il presidente D’Andrea e Maria Luisa Marra con cui ho iniziato ai tempi della Virtus Fari. Le mie caratteristiche? Sono una centrale, data anche l’altezza mi piace molto murare».

Voglia di far bene, grinta, determinazione e soprattutto obiettivi chiari: «Dal punto di vista personale, punto a tornare in forma il prima possibile – ha affermato il volto nuovo delle foxes –, perché giocare a pallavolo è la cosa che più mi piace e rappresenta e pertanto voglio riprendere ritmo e giocare bene. Come gruppo, stiamo imparando a conoscerci ma credo che la società abbia costruito davvero una buona squadra. Conosco già alcune delle mie compagne, come Jessica Lanari che ho affrontato da avversaria, Roberta Izzo, Rosita Sabato, Eleonora Troncone. Diciamo che essendo molto scaramantica mi limito a dire che potremo fare un buon campionato».

Decisamente positivo è stato anche l’impatto con l’ambiente Guiscards: «Conoscevo già il presidente e so che è molto attento all’organizzazione e soprattutto è molto coinvolgente. Ho trovato una polisportiva organizzata nei minimi dettagli, anche dal punto di vista della comunicazione. Mi fa piacere come si stia creando il gruppo, con i dirigenti, ma soprattutto tra noi ragazze, aspetto che, in chiave campionato, è fondamentale».

Un campionato che inizierà il prossimo 21 novembre e che vedrà diverse squadre importanti al via: «Ritrovo la serie C campana dopo diversi anni e informandomi sulle avversarie, ho saputo che ci sono squadre di buon livello. Una promessa ai nostri tifosi? Dal punto di vista personale massimo impegno per riprendere il prima possibile nel migliore dei modi, mentre come squadra posso assicurare che daremo il massimo per trasmettere belle emozioni e sensazioni a tutti i nostri sostenitori».

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi