You are here
Polisportiva Due Principati, arrivano l’alzatrice Nigro e l’opposto Tommasin Pallavolo Sport 

Polisportiva Due Principati, arrivano l’alzatrice Nigro e l’opposto Tommasin

La P2P completa la diagonale. Dopo l’arrivo di Maria Sofia Negro, palleggiatrice, la società bianco rosso blu annuncia l’ingaggio dell’opposto Diletta Tommasin . Ha scelto la maglia numero 5. Intesa di lungo corso con la regista: insieme già a Cutrofiano e Monza. Tommasin, nata nel 2001, è alta 195 centimetri.
“Conoscere già la palleggiatrice è un grande punto di partenza per me – dice Diletta Tommasin, nella sua prima intervista ufficiale con la P2P – abbiamo non solo giocato insieme ma anche vissuto insieme, quindi l’affinità non è solo pallavolistica ma anche caratteriale. Le mie scuole pallavolistiche sono Bruel Bassano e Monza”. Le caratteristiche: “Tipiche di un opposto con lunghe leve – risponde –  abbastanza potente e poi cerco di dare il mio apporto a muro. Ho già sentito al telefono coach Castillo. È un motivatore, oltre che tecnico preparato. Sono consapevole che mi attenda un anno di pallavolo a 360 gradi, adesso anche libera dagli impegni scolastici, visto che ho terminato gli studi con il diploma artistico, indirizzo in architettura. Spero che Negro possa essere l’architetto della P2P in una stagione importante per tutti noi. Ho scelto la maglia numero 5 perché la 13, il numero del mio cuore era occupato. Non è scelta casuale neppure il 5: giorno del mio compleanno e numero che ricorre molto spesso nella mia vita. Attendo con trepidazione l’inizio della preparazione e nel frattempo procedo con l’allenamento individuale per farmi trovare pronta. La sveglia suona ogni mattina alle 6 e nel weekend mi concedo un’ora di sonno in più”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.