You are here
Pizzo al balneatore di Milano Marittima, il nocerino arrestato é Alessandro Ceriello Provincia Provincia e Regione 

Pizzo al balneatore di Milano Marittima, il nocerino arrestato é Alessandro Ceriello

Si tratta del 26enne di Nocera Inferiore, Alessandro Ceriello, il giovane arrestato dalla Guardia di Finanza per un’estorsione da 4mila euro mila euro al titolare di uno stabilimento balneare di Milano Marittima, sul litorale ravennate.
Secondo quanto ricostruito dai finanzieri, Ceriello, da alcune settimane, taglieggiava il titolare dello stabilimento minacciando ritorsioni e aggressioni fisiche a danno dei suoi figli e nipoti. I militari, che tenevano già sotto controllo il 26enne ritenendolo coinvolto in un giro di spaccio, avevano notato nei giorni precedenti diversi suoi passaggi con brevi soste davanti allo stabilimento in questione. Una volta interpellato il titolare-scrivono i quotidiani stamani-, quest’ultimo aveva deciso di confidarsi ammettendo di essere vittima di estorsione e di avere già pagato 5.300 euro in tre distinte occasioni. Ceriello poi è stato scoperto in flagranza con un presunto socio di 39anni, accusato anche di spaccio, per il quale sono stati disposti i domiciliari. Carcere per il nocerino.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.