You are here
Per la Jomi non c’è tempo per rifiatare, alla Palumbo arriva il Leno delle ex Francesconi e Costanzo: “Giocare contro le lombarde fa un certo effetto” Handball Sport 

Per la Jomi non c’è tempo per rifiatare, alla Palumbo arriva il Leno delle ex Francesconi e Costanzo: “Giocare contro le lombarde fa un certo effetto”

Per la Jomi non c’è tempo per rifiatare. Le Campionesse d’Italia in carica, archiviata la vittoria nel recupero contro l’Alì Best Espresso Mestrino, tornano nuovamente in campo domani (sabato 6 novembre) alle ore 15 alla palestra Caporale Maggiore Palumbo per affrontare il Leno nel match valevole quale settima giornata d’andata della serie A Beretta. Il team salernitano allenato da coach Laura Avram è attualmente al secondo posto in classifica con 11 punti, uno in meno della capolista Brixen mentre il sette allenato da Giovanni Bravi è al quartultimo posto con tre punti all’attivo. Occhio comunque al Leno che nello scorso turno di campionato ha costretto al pareggio (21 – 21) l’Ac Life Style Erice. Due le ex dell’incontro, entrambe nelle fila del club caro al presidente Mario Pisapia. Annagiulia Francesconi, 22 anni, dopo due stagioni trascorse a Leno, è approdata in estate alla Jomi Salerno. Nerea Costanzo Serratto, 31enne italo – argentina, dopo aver contribuito in maniera determinante alla salvezza dell’Handball Leno, ha deciso di alzare l’asticella ponendosi nuovi e prestigiosi traguardi approdando alla corte di coach Laura Avram. “Sarà sicuramente – afferma Annagiulia Francesconi – una gara particolare. Ho disputato due stagioni con la maglia del Leno, conosco parecchie ragazze con cui ho stretto amicizia anche fuori dal campo di gioco, tutto svanirà comunque dopo il fischio d’inizio degli arbitri e si proverà a dare il meglio con la maglia della Jomi Salerno. Per quanto ci riguarda dobbiamo continuare sulla strada tracciata, non dobbiamo sottovalutare nessun avversario e giocare sempre al massimo delle nostre possibilità. Ci attende un’altra gara difficile che punteremo come sempre a vincere seguendo le direttive della nostra allenatrice”. Le fa eco Nerea Costanzo che afferma: “Ci attende una gara molto importante dal punto di vista della classifica. Sarà importante portare a casa punti preziosi contro il Leno. Cercheremo di mettere in pratica i dettami di coach Avram per provare a centrare il successo ed anche per migliorare dal punto di vista tecnico. Per me sarà una partita con tante emozioni positive avendo vestito nella scorsa stagione la maglia del Leno. Sarà sempre bello incontrare le mie ex compagne di squadra. Colgo l’occasione per porre le mie più sentite condoglianze ad Olga Lanfredi e Ligia Put, mando tanto forza a loro ed a tutta la società. Sono sempre al loro fianco – conclude la centrale della Jomi Salerno, Nerea Costanzo – per qualsiasi evenienza, Leno per me sarà sempre famiglia”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi