You are here
Paganese, la salvezza non è più un’utopia Sport 

Paganese, la salvezza non è più un’utopia

L’obiettivo salvezza per la Paganese non è un’utopia. La vittoria di sabato scorso contro la Virtus Francavilla e la concomitante sconfitta interna del Bisceglie contro il Rieti hanno riportato serenità e tranquillità ad un ambiente che non ha mai perso la speranza di agganciare il treno playout. Oggi, alla ripresa al Torre, in vista della trasferta di domenica a Trapani, Erra come sempre parlerà alla squadra. «Il nostro senso di rivalsa lo dobbiamo sfruttare al meglio per essere sempre più cattivi agonisticamente e per cercare di agganciare il treno spareggi – parole del tecnico della Paganese -. Occorre tornare con i piedi per terra e tornare a metterci il cuore oltre l’ostacolo. Deve essere una nostra prerogativa».

 

fonte La Città

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi