You are here
Ospedali sotto pressione, anche al Da Procida i posti sono pochi Attualità 

Ospedali sotto pressione, anche al Da Procida i posti sono pochi

Covid ospedali sotto pressione, molti pazienti vengono dirottati al da Procida. “Ma anche qui i posti si stanno rapidamente riempiendo. Speriamo di reggere. I numeri purtroppo sono ogni giorno sempre molto alti, non solo di quelli che vengono contagiati, ma anche di quelli che necessitano di ricovero”. Insomma a Salerno la situazione non è ancora del tutto da bollino rosso, ma ci siamo vicini. Il dottor Alfonso Masullo, direttore del reparto infettivo dell’ospedale Ruggi di Salerno, cerca di spiegare – scrive “Le Cronache” – anche come mai ci troviamo davanti a questa alta circolazione del virus. “Perchè è alta la contagiosità. I consigli e le precauzioni sono sempre gli stessi e li avremmo dovuti adottare a dicembre. Riducendo le frequentazioni. Adesso è tardi. Stiamo scontando tutto quello che non abbiamo fatto nel periodo natalizio come prevenzione”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.