You are here
Omicidio suicidio a San Mango Piemonte, la tragedia dopo la lite Cronaca Primo piano 

Omicidio suicidio a San Mango Piemonte, la tragedia dopo la lite

Il dramma si è consumato, ieri mattina, a San Mango Piemonte dove Rodolfo Anastasio, 56 anni, titolare del ristorante Pinocchio a Salerno, ha ucciso a coltellate – scrive oggi  “Le Cronache”  – la moglie Paola Larocca per poi togliersi la vita, impiccandosi ad un cavalcavia dell’autostrada A2. La separazione tra di loro non è mai stata davvero accettata da Rodolfo. L’uomo viveva in un B&B del capoluogo di provincia e ieri mattina, si è recato a casa di lei, una villetta di viale dei Biancospini nella quale, fino a quale settimana fa, viveva con la moglie ed i suoi due figli di 32 e 29 anni. Per motivi ancora ignoti, è scoppiata l’ennesima lite e l’uomo ha tirato fuori un coltello con il quale ha colpito la sua ex compagna. Dissidi familiari che, secondo i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Salerno, rappresenterebbero l’origine della lite poi sfociata in omicidio-suicidio

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.