You are here
Nocera Inferiore, la Cisl a confronto con il candidato sindaco Antonio Romano Politica Provincia Provincia e Regione 

Nocera Inferiore, la Cisl a confronto con il candidato sindaco Antonio Romano

 In data odierna presso la Segreteria Provinciale della Cisl Fp di Salerno si è tenuto l’incontro, a seguito della richiesta formalizzata da parte del candidato sindaco di Nocera Inferiore Antonio Romano, unico esponente a chiedere ufficialmente un confronto sulle problematiche che in particolar modo stanno attanagliando il Presidio Ospedaliero Umberto I e complessivamente tutta la filiera della sanità pubblica e privata della comunità di riferimento. Il confronto sollecitato dal candidato a sindaco si è reso necessario poiché l’esponente politico ha ritenuto doveroso approfondire le problematiche che vive la struttura ospedaliera e non solo, per affiancare gli sforzi dato che la Cisl Fp di Salerno ha lanciato più volte un grido di allarme circa le sorti della Sanità Pubblica e Privata del territorio, affinché l’ospedale e le strutture sanitarie tutte possano recuperare le giuste attenzioni da parte delle istituzioni competenti. Nello specifico, si è parlato delle difficoltà che allo stato stanno interessando il plesso a discapito del bacino di utenza afferente del territorio post pandemia: la chiusura delle varie unità operative del Presidio di Sarno che stanno congestionando i reparti dell’Umberto I; la carenza del personale medico e sanitari; la riorganizzazione della medicina territoriale che a tutt’oggi risulta carente creando non pochi disagi a quei pazienti che necessitano di assistenza per lunghi periodi di cura che accrescono notevolmente il senso di disagio e di solitudine. Si sono approfondite le problematiche relative all’utilizzo dei fondi del Pnrr attraverso i quali, si potrebbe dare vita a nuove opere pubbliche che creino posti di lavoro nonché un notevole beneficio alla popolazione del territorio, anche che per i prossimi 15 anni saranno le uniche risorse disponibili per tali finalità. I presenti hanno apprezzato il confronto avvenuto col candidato a sindaco che ha ritenuto produttivo l’approfondimento intervenuto su cui congiuntamente ci si riserva di delineare linee di attività progettuali in una visione prospettica tendente a migliorare la filiera sanitaria territoriale di tutto l’agro nocerino sarnese.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.