You are here
Muore a Roma Piero Terracina, uno degli ultimi sopravvissuti di Auschwitz Italia e Mondo 

Muore a Roma Piero Terracina, uno degli ultimi sopravvissuti di Auschwitz

È morto a Roma a 91 anni Piero Terracina, uno degli ultimi sopravvissuti al campo di sterminio di Auschwitz. Aveva 15 anni il giorno della Pasqua ebraica del 1944, quando fu prima portato a Regina Coeli con la famiglia, poi nel campo di Fossoli, vicino Modena, infine ad Auschwitz. Cordoglio è stato espresso dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che lo ha ricordato come «testimone instancabile della memoria della Shoah».

Nei giorni scorsi il consiglio comunale di Campobasso aveva stabilito all’unanimità di conferire la cittadinanza onoraria a lui e ad altri sopravvissuti della Shoah, tra cui anche Liliana Segre.

Segre: ora mi sento ancora più sola
«Con Piero Terracina – sono le parole espresse dalla senatrice a vita in un’intervista su “Moked”, portale dell’ebraismo italiano – ci legava una fratellanza silenziosa, tra noi non servivano parole. E ora che non c’è più mi sento ancora più sola».

La comunità ebraica di Roma: «Scompare un baluardo della memoria»
«La Comunità Ebraica di Roma piange la scomparsa di un baluardo della Memoria – si legge in una nota di Ruth Dureghello, presidente della Comunità Ebraica di Roma -. Piero Terracina ha rappresentato il coraggio di voler ricordare, superando il dolore della sua famiglia sterminata e di quanto visto e subito nell’inferno di Auschwitz, affinché tutti conoscessero l’orrore dei campi di sterminio nazisti. Oggi piangiamo un grande uomo e il nostro dolore dovrà trasformarsi in forza di volontà per non permettere ai negazionisti di far risorgere l’odio antisemita».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi