You are here
Metadone al neonato, alla sbarra madre e padre residenti a Battipaglia Provincia Provincia e Regione 

Metadone al neonato, alla sbarra madre e padre residenti a Battipaglia

Il gup del tribunale di Salerno, Giovanna Pacifico, all’esito dell’udienza preliminare ha rinviato a giudizio i genitori del bambino, un 35enne e una 37enne residenti a Battipaglia, accusati entrambi di aver somministrato al figlioletto sostanze oppiacee. Per guarirlo dai suoi problemi di respirazione aveva deciso di dargli del sintetico, lo stesso che assumeva lei, tossicodipendente in terapia. Il piccolo venne salvato dal provvidenziale intervento dei medici. Era l’estate di due anni fa.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.